Sud Est – Carmen Consoli

Quella domenica mattina una brezza malinconica soffiava dal mare 
il pensiero di odissee lontane 
viaggiatori in cerca di emozioni forti a cui approdare 
Sopravviverò al tumulto delle tue parole 
a sud est, ai margini del buio incede il sole
ed aspetterò la sera agghindata di brillanti
verresti a guardare le stelle
Spiegami in fondo che senso ha
aspettare l’estate per poi
rimpiangere il freddo dell’inverno
dove il cielo è più terso
è il sapore dell’inverno
Quella domenica mattina accettavo
senza accorgermi un invito al dolore,
un tripudio di onde anomale agitava l’orizzonte
non avevo che me stessa e una ridente imbarcazione
sopravviverò al tumulto delle tue parole, sopravviverò
Spiegami in fondo che senso ha
aspettare l’estate per poi rimpiangere
il freddo dell’inverno
e gli odori che non risvegliano i sensi
e le anguste giornate sempre brevi
che senso ha ostinarsi a reprimere un desiderio e
lasciarlo alla porta fingendo l’assenza
ed ancora una volta non saper dire basta
Quella domenica mattina accettavo
senza accorgermi un invito al dolore
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Canzoni e Musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...